PON RETI LAN/WLAN

L'Istituto Comprensivo di Sacile è stato finanziato per realizzare il progetto "SCUOLA CONNESSA" con i fondi dell’Avviso pubblico prot. n. AOODGEFID\9035 del 13 luglio 2015, finalizzato alla realizzazione, all’ampliamento o all’adeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN; Asse II Infrastrutture per l’istruzione – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) - Obiettivo specifico - 10.8 – “Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione di approcci didattici innovativi” – Azione 10.8.1 Interventi infrastrutturali per l’innovazione tecnologica, laboratori professionalizzanti e per l’apprendimento delle competenze chiave.

Il progetto prevede la realizzazione della rete wireless nella Scuola Secondaria di primo grado, nella scuola primaria “Vittorino da Feltre”, "De Amicis", 'XXXI ottobre' e nella scuola dell'infanzia "M. Meneghini".

Il progetto prevede la realizzazione di una rete che possa distribuire un segnale wireless uniforme nelle aule e nei laboratori per il collegamento di dispositivi mobili quali tablet e notebook al fine di permettere a docenti e studenti la fruizione di contenuti digitali (ebook, documenti elettronici, testi, esercitazioni), software e servizi “on line” (cloud services).

La copertura di rete permetterà di inserire le LIM in alcune classi sia della scuola secondaria di primo grado che delle scuole primarie nonchè la sperimentazione dell’uso di tablet e notebook.

La nuova dotazione tecnologica permetterà di estendere l'uso delle LIM nelle scuole primarie e secondarie di primo  grado, consentirà, mediante l'utilizzo di apparecchiature mobili, l'uso di strumenti quali classe virtuale, scambio di materiali didattici digitali, biblioteca didattica digitale di Istituto.

OBIETTIVI

- il potenziamento degli ambienti didattici, sportivi, ricreativi e laboratoriali;

- il rafforzamento di tutte le competenze chiave, non solo le competenze di base (italiano, lingue straniere, matematica, scienza e tecnologie, competenze digitali);

- l’adozione di approcci didattici innovativi, anche attraverso il sostegno all’accesso a nuove tecnologie e alla creazione di ambienti di apprendimento adeguati;

- la promozione di risorse di apprendimento online;

RISULTATI ATTESI

- Stimolare le competenze trasversali degli studenti, aumentarne il coinvolgimento a scuola e quindi favorire la propensione a permanere nei contesti formativi;

- consolidare le competenze trasversali (imparare a imparare, competenze sociali e civiche, spirito di iniziativa e imprenditorialità, consapevolezza ed espressione culturale) essenziali per lo sviluppo personale, la cittadinanza attiva, l’inclusione sociale e l’occupazione;

- diffondere una didattica progettuale, modulare e flessibile;

- superamento del digital divide nelle scuole del primo ciclo.

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.